martedì 1 marzo 2011

Frittelle e calca di Carnevale

Volo dell'Angelo moscio, imbuti di gente nelle calli principali, ma buonissime "fritòle alla venexiana" o con lo zabaione - domenica è iniziato il Carnevale di Venezia.
Ne ho mangiato in due giorni una decina e la mia classifica personale per quelle allo zabaione per ora è:
1) la pasticceria in Calle degli Albanesi (vicino alla fermata del vaporetto S. Zaccaria)
2) Rizzardini (S.Polo) - vicino alla pista di pattinaggio
e a pari merito
2) la pasticceria Trevisan (S. Croce, sulla strada dai Frari verso la Stazione)
3) il forner senza nome nè insegna, ma con ottimo profumo in Barbaria de le Tole - zona S. Giovanni e Paolo,
mentre Fausto la cui foto allego consiglia la Pasticceria Tonolo che però io non so dove si trovi.
Ecco invece un pò di
 partecipanti stanchi in Piazzetta,
Maschere in posa
e la gente che non riesce a passare da Salizada San Lio
Noi invece ci prepariamo per la maratona dei ponti che si tiene a Venezia il 10 aprile 2011, bisogna pur smaltire le frittelle!
Buon Carnevale!

3 commenti:

  1. Come non sai dov'è Tonolo?? Potevi chiedermelo l'altra sera! E' all'angolo tra Calle Crosera e Calle San Pantalon (Dorsoduro 3764) ;-)

    RispondiElimina
  2. ora lo so... per la prossima volta

    RispondiElimina
  3. Aha!! You'll have to run very fast in the Su e Zo, to get rid of the fritelle! :-)

    And, I see that Tonolo is so close to my apartment, even if fritelle season is over. Yum, yum.

    Yvonne (3 more days, Rayna.)

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget