domenica 16 dicembre 2012

Torta trenino.../Торта влакче

...per il primo compleanno della mia ultima nipotina - Angelina


Trenino alla Nutella e frutti di bosco
Gli invitati erano circa 20, quindi bisognava inventarsi una torta grande ma anche fatta in modo da poterla contenere in frigo e spostarla facilmente - così ho pensato al trenino che si poteva comporre su due vassoi separati, trasportare e ricomporre sul luogo.

Pan di Spagna in forma rettangolare


Pan di Spagna - 2 panetti rettangolari, cotti nella forma del plumcake.


Ogni panetto è fatto con uova montate intere (ricetta de La Cucina Italiana) - 5 uova, 150 gr. zucchero, 150 gr. farina, vaniglia, scorza di limone. Si possono sostituire 50 gr. della farina con Farina di riso, la torta risulta più soffice (qeste sono le proporzioni per una dose)


Prove di composizione

Forno a 175°C per 40 min. Lasciar raffreddare sulla grata dei biscotti.




In lavorazione

Bagna in proporzione acqua/zucchero 2:1 - 700 ml./350 gr. zucchero.
Aromatizzata con le scorze di 1 limone, 1 arancia, 1 mandarin o, 1chiudo di garofalo e 1 seme di cardamomo.

Far bollire acqua e zucchero, spegnere, aggiungere gli aromi, coprire e lasciar raffreddare completamente.

Da questa proporzione ho utilizzato quasi 2/3, è avanzato circa un bicchiere, ma altre volte mi era capitato rimanere senza bagna e doverla rifare, quindi meglio abbondare).

Quasi pronto, manca lo zucchero a neve

Crema: 350 gr. Nutella e 225 gr. mascarpone lavorati con il cucchiaio di legno.

Finalmente si spegne la candelina
Decorazione: Pasta di zucchero colorata e copertura di cioccolato (125 gr. di cioccolato fondente 75% e una noce di burro sciolti a bagnomaria).
Frutti di bosco,
zucchero a velo.

 
Tempi: totale 2 giorni
Fare il Pan di Spagna il giorno prima, lasciarlo a riposo 1 notte, tagliare e sciroppare, aggiungere la crema il giorno dopo. Per tagliare il Pan di Spagna usare il coltello seghettato.
E' rimasta soltanto mezza locomotiva
Lasciare la torta in firgo per una notte in modo da farle assorbire la bagna e gli aromi.
Decorare con la pasta di zucchero all'ultimo e spolverare con lo zucchero a velo.
Auguri Ciocciottina!




2 commenti:

  1. ma questa non è una torta... è una vera opere d'arte! stupenda e golosissima!
    volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto per caso ma ho già sbirciato altre tue creazioni, tutte bellissime! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    Passa anche da me se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  2. Grazie Michela,
    è da un pò che non aggiornavo il blog, anche se non ho smesso di fare dolci e non solo.
    A prestissimo

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget