lunedì 28 dicembre 2009

Sformatino di zucca, miele e noci






Come in tutte le latitudini continentali, la zucca abbonda anche in Bulgaria e si usa fino ad inverno inoltrato per numerose preparazioni come ripieno per lo strudel, cotta al forno o in marmellata. Una delle tipiche preparazioni è la Zucca, latte e miele che vi propongo in porzioni individuali.

700 gr. di purea di zucca (mantovana cotta al vapore)
100 ml di latte
1 cucchiaino di cannella (se piace)
2-3 cucchiai colmi di miele (regolandovi secondo i gusti personali)
1 uovo
3-4 noci
burro per le formine
noci e zucchero a velo per la decorazione

  • per la purea di zucca
Lavate bene esternamente la zucca mantovana, tagliate a pezzi grossi. Fatela cuocere con la buccia a fuoco basso in pentola coperta con pochissima acqua sul fondo. Bastano 15 minuti o comunque fino a quando è bella morbida e la forchetta affonda senza problemi. Se necessario aggiungete dell'acqua durante la cottura, sempre poca per mantere asciutta la polpa. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare su una grata in modo che perda l'acqua di cottura. Passate al passaverdure o riducete a purea con il mixer. Potete preparare la purea il giorno precedente e usarla di seguito.
  • preparazione
Fate cuocere a fuoco basso la purea di zucca con il latte e il miele. Fate evaporare mescolando spesso, aggiungete l'uovo sbattuto e la cannella. Proseguite fino ad ottenere una crema densa. Trasferite in fornine imburrate (molto comode quelle inidviduali per cremè caramel o muffin, più laboriose per sformare quelle unite). Aggiungere un fiocchetto di burro su ogni preparazione. Infornate in forno preriscaldato a 190°C per 10-12 minuti. Poco prima di sfornare aggiungete i pezzettini di noci. Lasciate riposare 15-10 minuti, sformate su un piatto capovolto. Decorate con lo zucchero a velo o granella di noci. Se non vi piace la cannella potete preparare lo sformatino senza e usarla come decorazione in modo da poter dosare la quantità.

2 commenti:

  1. Ciao cara, Felice Anno Nuovo!
    Grazie mille per la ricetta che mi hai inviato per la raccolta, ti aspetto ancora se vuoi ;-)

    Per quanto riguarda il link: lo vuoi inserire nel post o a lato del tuo blog?
    Se vuoi scrivimi pure qui:
    elisa@lacasadibetty.net
    che ti aiuto passo passo, ok?

    A presto e auguri ancora.
    Betty

    RispondiElimina
  2. Ciao Betty,
    grazie! Forse sono riuscita - in modo un pò macchinoso, ma ce l'ho fatta.
    Bello il tuo sito - molto tranquillo e accomodante.
    A presto

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget