giovedì 3 giugno 2010

Bavarese alla fragola

Sempre dal Corso di pasticceria - valida altrenativa al gelato e con la possibilità di servirla o nei bicchierini o congelarla nelle formine di silicone e usarla per ospiti inattesi.



500 ml di panna fresca fredda
500 gr. di purea di fragole (fragole fresche o congelate passate nel frullatore)
250 gr. di zucchero
20 gr. di colla di pesce
il succo di 1/2 limone

Accorgimenti: la panna e i recipienti devono essere freddi.

Fate ammorbidire la colla di pesce in abbondante acqua freddissima (se no - si scioglie).
Montate bene la panna (deve risultare ben montata, ma marbida), tenete in frigo coperta di pellicola.
Pesate le fragole già lavate e mondate. Frullate e dividete la purea in due. A metà purea aggiungete lo zucchero e fatelo scogliere a fuoco medio senza far bollire per non alterare troppo il colore.

Spegnete, lontano dal fuoco aggiungete la colla ben strizzata e amalgamate fino a quando risulta completamente fusa.

Versate la salsa calda nella metà fredda, amalgamate bene, lasciate raffreddare.
Quando il composto delle fragole è a temperatura ambiente aggiungete la panna e amalgamate delicatamente.

Verasate nei bicchierini e tenete in frigo almeno 3-4 ore, se usate gli stampini da sformare - mettete nel congelatore.

Per questo composto ho usato gli stampini in silicone per i muffin e le formine per i cioccolatini - si ha la comodità di averli pronti in freezer e usarli quando servono.

L'unica accortezza - toglierli dal congelatore 1/2 ora prima di servirli, sformare subito e lasciarli ammorbidire.
Ancora più fresca con una fettina di kiwi!

12 commenti:

  1. Che buona la bavarese con le fragole! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. lo provo... hai visto il mio nuovo amico gondoliere bavarese? se questa parola viene dalla Bavaria..

    RispondiElimina
  3. semplicemente delizioso! me la segno la tua ricetta e prima o poi la provo!

    RispondiElimina
  4. Che buona!!!La faccio senza dubbio!!!

    RispondiElimina
  5. Alcuni giorni fa ho provato a fare la Bavarese ma ho dovuto buttare tutto perchè non ci ero riuscita.Questa tua ricetta però mi senbra più fattibile,riproverò con coraggio.Interessante anche questo fatto che si può congelare ed avere quindi un buon dessert a portata di ospite.
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Bacio a tutte!

    Ciao Italians,
    come stai? che bello rivederti! con la bella stagione si cucina un pò meno e si sta più fuori..

    Emi, sì, sì - proprio così - la bavarese è una crema della Bavaria - va bene anche per il corso di turismo! la devi fare assolutamente!

    Zasusa, Solema,
    provatela - è facile e deliziosa!

    Aleste,
    dovrebbe venire senz'altro - usa panna e bastardelle fredde, monta la panna bene e amalgama senza velocemente senza lasciare troppo fuori dal frigo!
    E' comodissima, anche perchè ne viene tanta e poi te la scongeli quando vuoi.

    RispondiElimina
  7. Brava Rayna vedo che sei una brava tudentessa e ci mostri i frutti della tua partecipazione al corso
    continua così

    RispondiElimina
  8. Paolo!
    dovresti vedere come sono bruciata ovunque - al forno per i vari tentativi di fare i compiti di casa, ma è troppo divertente! Ti invidio per i tuoi corsi!

    RispondiElimina
  9. io sono un ospite inatteso, ce n'è per me? :-P
    bravissima, baci e buon w.e.

    P.s. non ti preoccupare, vai tranquilla, anche all'ultimo minuto va bene per la conferma, l'importante è che ci sarai!!! ;-)

    RispondiElimina
  10. Certo Betty,
    ti ho tenuto uno da parte - sapevo che venivi!
    Grazie, a presto

    RispondiElimina
  11. Quando ho visto la foto pensavo fosse stata presa da un giornale... è perfetta, complimenti

    A presto

    RispondiElimina
  12. Grazie Claudia,
    sei troppo gentile!
    A prestissimo

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget