mercoledì 14 aprile 2010

Crostata fragole e kiwi


Evviva i corsi di pasticceria! Ecco il primo compito di casa.

300 gr. pasta frolla
150 gr. crema pasticcera
kiwi
fragole
zucchero a velo

forma per torte 24 cm


Stendete la pasta fino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro. Trasferite nella forma ben imburrata (senza cospargere di farina), togliete l'eccedenza di pasta lasciando un'altezza di 1 cm. e bucherellate bene tutto il fondo e le pareti.

Infornate a 180-185°C per 20 minuti circa. Toglietela quando accenna appena appena di diventare scura.
Lasciate raffreddare e sformate.

Riempite la base con la crema pasticcera e decorate con la frutta tagliata a fette/pezzi spessi - se no si ossidano più in fretta.

Spolverate con lo zucchero a velo.
Lasciate riposare qualche ora prima di servire.
E' sparita in tempo record!

***

Avete votato la ricetta più difficile di MARZO 2010? Potete farlo nel sondaggio di fianco al post - guardate le foto delle proposte - questo mese sono fortissime.

11 commenti:

  1. La borsa di Louis Vuitton - il police giù!!
    Ehe, buona la crostata!

    RispondiElimina
  2. Buonissima la crostata con la frutta.

    RispondiElimina
  3. l'avevo già adocchiata ieri questa meraviglia, ma tra una cosucci e unìaltra mi è sfuggito di commentare!!!
    sai che ti dico? aspettamiiiiiii.... :D
    baci.

    RispondiElimina
  4. Еmi,
    perchè non ti piace la Borsa!? Qual'è la tua preferenza allora? dai, vota!
    Ciao

    Alice,
    sì! e sono felicissima che finalmente mi è riuscita bene.

    Betty!
    non ti aspetto - perchè sei sempre avanti!
    Entro una settimana ti faccio sapere se vengo all'Incontro - faccio tutto il possibile
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Adoro la crostata di frutta e la tua è veramente deliziosa! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao!Piacere di conoscerti...mi scuso per non essere passata prima e rispondere alla domanda che mi hai lasciato sulla quantità di spinaci...ma ultimamente sono stata assente!!! Comunque... sono andata molto ad occhio... ne possono essere sui 100 grammi ma non vorrei dirti una stupidaggine! Magari dopo averli cotti e spezzettati è più facile regolarsi sulla quantità da aggiungere...non ne devono essere moltissimi all'interno della polpatta!...Si!!!!Con lo stesso abbinamento ho provato a farci un pesto!!!A casa è piaciuto davvero tanto! Ciao e buon fine settimana!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Una crostata molto primaverile! Mi piacciono molto i "pasticceri" del post sotto.

    RispondiElimina
  8. e ci credo che è sparita la crostata di frutta non può rimanere oltre i cinque minuti intatta!
    ciao

    RispondiElimina
  9. ciao grazie peri il commento passa quando vuoi :)

    RispondiElimina
  10. Grazie Italians,
    grazie Marifra!
    Buona giornata a tutte e due.

    Solema,
    i Piccoli sono davvero grandi, è un bel divertimento.

    Paolo,
    sono d'accordo, ma sono molto contenta perchè è la prima che ho fatto io!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget