lunedì 23 agosto 2010

Porcini trifolati

Secondo il Dizionario:
trifolato,-a
1) agg. Condito con tartufo,
2) detto di vivanda tagliata a fettine sottili e condita con olio, prezzemolo, aglio (ed io ho fatto questa)


Un'altra specialità di mio marito, che ogni tanto faccio anch'io. A fine agosto li aspettiamo con impazienza, ma quest'anno i porcini in montagna sono un pò in ritardo. Questi - provenienza Romania - li ho presi al supermercato e devo dire che erano più saporiti di altri anni, anche se non arrivano al sapore intenso di quegli Alpini.

per 3 persone

400-500 gr. porcini freschi
(se raccolti in montagna - politeli con il coltellino sul luogo, così rincrescono prima. Non vanno lavati, ma grattati appena e al massimo passati con carta da cucina inumidita con un pò di vino bianco). Tagliateli a fettine per la lunghezza e irridate con il succo di mezzo limone per evitare che anneriscano.

avviate nell'ordine:
olio e 1 noce di burro su fuoco medio
1-2 spicchi d'aglio tritato
i porcini a fette

appena prendono colore
spruzzate con il Martini Bianco Extra Dry (o altro vino secco)
girate di tanto in tanto per non farli attaccare

abbassate il fuoco, coprite e lasciate cuocere per 35-45 minuti
a metà tempo incominciate ad allungare il sugo ridotto con un pò di latte tiepido misto con un pò di panna.

Spegnete quando sono ben cotti ma ancora mantengono la forma. Mantecate con 1 noce di burro,
aggiungete una manciata di prezzemolo tritato e lasciate riposare alcuni minuti.

Ottimi da soli o per condire la pasta, servita con una generosa spolverata di parmigiano.
Buonissima!

3 commenti:

  1. Buoni! Adoro i funghi e soprattutto i porcini! Sono dfavvero appetitosi ed invitanti

    RispondiElimina
  2. Io li ho fatti così ieri e c'ho condito gli spaghetti: buonissimi.I porcini sono molto buoni!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Zuccherina, Aleste,
    scusatemi per la risposta tardiva, ma un pò di giorni ho avuto problemi con l'accesso al blog.

    Adesso incomincia la stagione, potremo cucinarli per un pò!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget