venerdì 22 ottobre 2010

Oggi: Risotto alle quaglie


Quanto bello e ricco è il primo autunno... Si possono fare ancora piatti quasi estivi e incominciano quelli invernali. Con le prime giornate un pò fredde - ci sta benissimo un risotto forte come quello alle quaglie. Non è per niente difficile e dà molta soddisfazione al palato.
per il sugo
4 quaglie
50 gr. pancetta a cubetti
olio extravergine
1/2 bicchiere di vino rosso (dell'ottimo vino che accompagnerà poi il pasto)
sale, pepe
per il risotto
350 gr. riso carnaroli
olio extravergine
soffritto di cipolla, carota e sedano
brodo q.b.
pistilli di zafferano
40 grammi di burro morbido
parmigiano grattugiato
sale


Fiammeggiate, lavate e asciugate le quaglie. Legatele con lo spago per tenerle compatte durante la cottura. Rosolatele bene a fuoco medio-alto in poco olio a cui avete aggiunto la pancetta. Quando sono ben rosolate da tutte le parti sfumate con il vino, abbassate la fiamma e fate cuocere coperto per 45-55 minuti circa. A cottura ultimata separate le coscette di 2 quaglie e tenetele da parte per la decorazione finale, disossate le altre.

Avviate il risotto soffriggendo la cipolla, la carota e il sedano tagliati finemente. Aggiungete le quaglie disossate e portate a cottura per 15-18 minuti usando del brodo caldo. Alla fine aggiungete lo zafferano e una noce di burro per mantecare bene il risotto, spegnete il fuoco, distribuite altri fiocchi di burro e cospargete abbondantemente con il formaggio. Coprite e lasciate riposare 3-4 minuti.
Servite decorando con le coscette tenute da parte e una generosa spolverata di parmigiano.

Un buon pranzetto! Sembrava avessimo anticipato le feste di Natale!

7 commenti:

  1. Un plat plein de saveurs.
    J'aime beaucoup les composants.
    Bon week-end et à bientôt.

    RispondiElimina
  2. Non amo molto la carne, ma questo piatto farebbe felice alcuni miei commensali (mio marito in primis), ma ti dirò che piace anche a me!!!

    RispondiElimina
  3. Thank you Nadji,
    you are welcome!

    Solema,
    sono d'accordo - questa è carne diversaì E' da tanto che volevo provare questa ricetta, devo dire che sono soddisfatta
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Ciao Rayna, scopro adesso il tuo interessantissimo blog e ti faccio i complimenti! ;-D E che dire di questo risotto...io non ho mai cucinato le quaglie, ma non sembra difficile da farsi! Si presenta molto bene! Complimenti ancora! Un bacione!

    RispondiElimina
  5. ciao Kiarina,
    grazie dei complimenti... e non fare complimenti alle quaglie - vedrai che non sono difficili
    buona settimana

    RispondiElimina
  6. buonasera,
    l'ho fatto oggi ,è veramente buonissimo
    grazie !

    RispondiElimina
  7. ciao f.veneta,
    sono proprio contenta che ti sia piaciuto- dobbiamo osare nei nostri tentativi
    Buona domenica

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget