venerdì 23 aprile 2010

Toast alla Francese e... Popara

... e Pappa alla Feta o al Latte - pane raffermo per colazione

Queste sono altre 3 delle tipiche ricette da colazione in Bulgaria. Toast alla francese - detto "pane fritto" - il sabato o la domenica, la Pappa ai latticini quando si va di fretta.

Toast alla Francese - Пържени филии


pane raffermo a fette - scegliete pane bianco corposo, non il pan carre
3-5 uova
pizzico di sale
olio di semi (girasole)

Tagliate il pane a fette, immergete nelle uova sbattute con il sale, fate friggere nell'olio caldissimo pochi minuti per lato.

L'olio deve essere molto caldo ma non fumante se no il pane brucia prima di essere cotto all'interno.

Scolate sulla carta assorbente da cucina, servite caldo con il miele, la marmellata di fragole o la Nutella.

Che bontà il miele che si scioglie sulla crosticina croccante delle uova appena fritte!



Pappa alla Feta - Попара със сирене


-Pane raffermo -  bianco di tipo contadino (anche ben issicato come quello che si usa per fare il pangrattato)
-feta
-olio di girasole
-sale
-acqua bollente

In una ciotola mettete il pane spezzetato a bocconi grandi (se sono troppo piccoli si sformano dal calore), cospargete di feta sbriciolata a pezzettini grandi, condite con dell'olio crudo.
Portate a bollore dell'acqua (poco più della grandezza della ciotola che usate per la pappa), salate e quando bolle versatela tutta in una volta sul pane condito - l'acqua deve essere abbondante - verrà assorbita dal pane raffermo. Coprite con il coperchio e lasciate riposare 5-7 minuti per le porzioni individuali, di più se la preparate tutta insieme.

E' pronta! - semplice e gustosa - il pane si riprende dall'acqua, la feta si ammorbidisce e fila dal calore e l'olio condisce il tutto.

Pappa al latte - ancora più semplice! - Млечна попара


-Pane raffermo - bianco di tipo contadino (anche ben issicato come quello che si usa per fare il pangrattato)

-latte
-zucchero

Come prima - in una ciotola mettete il pane spezzetato a bocconi grandi (se sono troppo piccoli si sformano dal calore).
Portate a bollore il latte zuccherato secondo i vostri gusti. Quando bolle versatelo tutto in una volta sul pane raffermo (sempre abbondando perchè viene assorbito), coprite e lasciate riposare 5-7 minuti....

...e buona colazione!


***


Guardate le foto e votate la ricetta più difficile di marzo 2010 - le proposte sono fortissime.

4 commenti:

  1. abe kakvi sa teia popari, pishi che veche nikoi ne gi iade!! La pappa non la mangia nessuno in Bulgaria di oggi, o la mangiano solo i vecchietti di campagna... Nemmeno i bambini in città non la mangiano più! Davai kiseloto sele, to e klasika! i ela da vidish Dodo!

    RispondiElimina
  2. La versione - ancora più semplice - è la colazione della mia infanzia! Me la ero scordata!
    Mi hai regalato un bel ricordo!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  3. kemi,
    neanch'io me le ricordavo più - poi parlando del pane secco sono immerse dall'infanzia... riprovale!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget