martedì 16 febbraio 2010

Torta salata agli spinaci o alle coste

Questa ricetta è promemoria per Emanuela.



250 gr. pasta sfoglia pronta
250 gr. di spinaci (sbollentati e ben strizzati) - 500 gr. spinaci crudi
fette di prosciutto crudo per il fondo
formaggio semistagionato a fettine (se piace)
1 uovo
20 ml. latte
sale (pochissimo, il prosciutto è salato)

Lavate bene gli spinaci, cuoceteli con la sola acqua rimasta sulle foglie e poco sale per 10 minuti circa. Lasciate raffreddare, strizzateli molto bene.
Stendete la pasta sfoglia nella forma con la carta da cucina della confezione. La pasta deve uscire di poco dai bordi. Buccherellate il fondo con la forchetta.
Foderate con le fettine di prosciutto, sopra distribuite gli spinaci e eventualmente le fettine di formaggio. Aggiungete l'uovo sbattuto con un pizzico di sale e il latte.
Chiudete i bordi della sfoglia in modo che il ripieno non fuoriesca.
Fate cuocere in forno precedentemente riscaldato a 180°C per 30 minuti circa.


Se usate le coste - lavatele e cuocetele in acqua salata per 10-15 minuti (impiegano di più). Le coste a differenza degli spinaci devono essere immersi nell'acqua, se no - anneriscono. Scolatele, tagliate a striscioline larghe, per il resto procedete come descritto prima.
La cottura della torta con le coste è di 40 minuti a 180°C e altri 10 minuti a 200°C.

2 commenti:

  1. Ciao Federica,
    sai - mi piace la tua foto con il bimbo - sembra una visita improvvisata a casa di amici.
    Grazie, ciao!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget