giovedì 4 febbraio 2010

Orata (branzino) in crosta di patate


Per questa ricetta potete usare orata, branzino o altri pesci azzurri di media grandezza. L'orata rimane la più addatta perchè piatta e facile da coprire con le fettine di patate.

1 orata fresca da 800 gr -1 kg
4-5 patate
rametti di rosmarino
olio extravergine
sale, pepe

Sbuciate le patate, lavatele, tagliate a fettine sottili (come per le patatine fritte).
Ungete una teglia e disponete le fettine di patate una vicina all'altra leggermente sovrapposte a spina di pesce - dovete formare un letto per il pesce.
Squamate e pulite le interiora dell'orata, lavate bene, salate e pepate la cavità, aggiungete all'interno dei rametti di rosmarino. Posate l'orata sul letto di patate e ricoprite nello stesso modo anche di sopra.
Le patate devono ricoprire interamente il pesce. Ungete di nuovo usando un rametto di rosmarino a mò di pennello - aiuta a distribuire l'olio e dà profumo alla preparazione.
Infornate a 200°C per 30-35 minuti. Se il pesce è più grande calcolate 10 minuti in più per ogni 100 gr. di peso ulteriore.
Sfornate, salate la crosta di patate e servite.
Gustosissima davvero!


Dimenticavooo - lo spumante bello fresco in frigo!

12 commenti:

  1. Questo e' un modo semplice ma gustoso per preparare il pesce... piace molto anche a me!

    RispondiElimina
  2. Buono!! Solitamente lo faccio al sale, provo così!!

    RispondiElimina
  3. così non l'avevo mai provato! mi piace molto il pesce in crosta,perchè mantiene i suoi succhi ei suoi sapori... la prossima volta lo faccio anche io con le patate.. complimenti!

    RispondiElimina
  4. buonissima, leggera e gustosa!

    RispondiElimina
  5. Ciao ragazze!

    Maurina,
    Federica,
    sono d'accordo con voi e lo faccio spesso!

    Solema,
    Vale,
    anch'io lo trovo ottimo in crosta, lo faccio al sale quando non ho proprio voglia di sporcarmi. Così c'è un pò di preparazione prima, ma poi ti trovi il contorno pronto!

    RispondiElimina
  6. a me piace moltissimo il Branzino..di solito lo faccio al sale o al cartoccio!!Questa di ricoprirlo di patate non la sapevo..decisamente da copiare!!!

    ciao ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao Morena,
    anch'io sono amante dei pesci azzurri, cerco di variare se no anche le ricette più gustose dopo un pò stoppano.
    Ciao Morettina! (o sei bionda?!)

    RispondiElimina
  8. Ciao Rayna, son già passata giorni fa per lasciarti un commento, ma la funzione era disabilitata, per cui ci provo ora. Volevo farti innanzitutto i complimenti per la bella idea che hai avuto nel proporre un blog bilingue, anche perchè così noi italiani possiamo imparare a fare ricette della tradizione del tuo Paese. A tal proposito ho dato un'occhiata alla ricetta del post "Pane tradizionale "La faccia della felicità"!, è semplicemente favolosa, devo provarla assolutamente. Un abbraccio e buon fine settimana. :-)

    RispondiElimina
  9. Ciao Anna,
    ti ringrazio davvero delle belle parole. Mi fa molto piacere che ti possano interessare le ricette bulgare...
    ma io sono fan convinta del tuo motto: Italians do eat better!
    Ciao, a presto

    RispondiElimina
  10. questa me la segno e copio!! troppo invitante!! baci e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  11. vai Katty,
    mi fa solo piacere!

    RispondiElimina
  12. assolutamente, troppo invitante!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget